la parola dei responsabili .pdf


Nom original: la parola dei responsabili.pdf
Auteur: SADA

Ce document au format PDF 1.5 a été généré par Microsoft® Word 2010, et a été envoyé sur fichier-pdf.fr le 28/07/2011 à 23:28, depuis l'adresse IP 94.163.x.x. La présente page de téléchargement du fichier a été vue 728 fois.
Taille du document: 316 Ko (2 pages).
Confidentialité: fichier public




Télécharger le fichier (PDF)










Aperçu du document


La parola dei responsabili
Nel nome di Dio il Misericordioso, il Clementissimo.
La Lode appartiene a Lui, il Signore dell’universo.
Pace e benedizione sul nostro Profeta in unità con tutti i profeti inviati di Dio.
Carissimi fratelli e sorelle, un augurio sincero che con l’ arrivo del mese di Ramadan, regni la
benedizione di Allah , il Suo perdono su noi musulmani e su tutta l’umanità.
Questa occasione ci porta a pensare ai primi giorni degli anni novanta, quando stavamo compiendo i
primi passi di un lungo viaggio per migliorare e rafforzare la posizione della nostra comunità.
Erano giorni difficili, densi di perplessità e paure, ma anche di molta speranza e volontà di costruire un
futuro migliore. Oggi possiamo sicuramente dire che nonostante le difficoltà e i vari ostacoli incontrati
con l’aiuto di Allah e con i sacrifici e le donazioni fatte da fratelli e sorelle, abbiamo compiuto numerose
passi positivi.
Dice Allah, l’Altissimo, nel Sublime Corano:

“Agite, Allah osserverà le vostre opere e le osserveranno anche il Suo Messaggero e i
credenti.”
Surat Attauba 105
C’è però ancora molta da fare:
_ Dobbiamo esaminare attentamente il nostro operato e correggere gli errori eventualmente commessi; e
ciò al fine di mettere solide basi a un futuro dignitoso per noi e i nostri figli; dovremmo perciò lavorare
sodo.
_ Dobbiamo stabilire relazioni personali e sociali con l’ambiente socio-culturale in cui viviamo e
costruire dei ponti di comunicazione e dialogo con gli altri, al fine di farci conoscere e capire, e non
essere visti con sospetto e diffidenza; dobbiamo credere nella giustizia delle nostre cause e far valere i
nostri diritti; in breve, dobbiamo essere più attivi e aperti verso la società in cui viviamo.
Non si può accontentare tutti, lo sappiamo bene, anche perché la natura umana è varia e il livello sociale
e culturale, le abitudini e il modo di percepire e vivere degli altri sono diversi. Ciò nonostante noi
dobbiamo sforzarci per ottenere il rispetto di tutti, sia di coloro che condividono le nostre posizioni sia di
quelli che le contestano.
Non è una condizione negativa essere uno straniero in questa società, mentre lo è il vivere in essa da
straniero!
_ Dobbiamo cercare il giusto equilibrio per essere buoni cittadini di questa nuova patria, che ci dà
l’opportunità di costruire un degno futuro per noi e i nostri figli, mantenendo tuttavia vive le nostre radici
spirituali e culturali,nel contesto della società della quale facciamo parte integrante e che si fonda su un
pluralismo garantito dalla Costituzione.

َ‫خ َواأل‬
‫ّللاَ لِ ٰي ًما َولُعىدًا‬
َّ ‫سون‬
ََّ ‫ريه يَر ُك‬
ََّ ‫﴾ ان‬٠٩١﴿ ‫ة‬
َِّ ‫هاز َلءا ٰيدَّ ِألُونِى األَن ٰث‬
َِّ ‫م َوانى‬
َِّ ‫ف اني‬
َِّ ‫زض َواختِ ٰه‬
َِّ
َِّ ‫هك انسمٰ ٰى‬
َِّ َ‫إِنَّ فى خ‬
َ‫خ َواأل‬
ٰ ‫لس‬
َِّ ّ‫َراب انى‬
‫از‬
ََّ ‫ك فَمِىا ع‬
ََّ َ‫ُثحى‬
َّ ً ‫مد ٰهرا ٰت ِط‬
ََّ َ‫زض َزتىا ما خَ ه‬
َِّ
َِّ ‫هك انسمٰ ٰى‬
َِّ َ‫سون فى خ‬
ََّ ‫َهى جُىىتِ ِهم َويَتَفَك‬
َّٰ ‫َوع‬
In verità, nella creazione dei cieli e della terra e nell'alternarsi della notte e del giorno, ci sono
certamente segni per coloro che hanno intelletto, che in piedi, seduti o coricati su un fianco ricordano
Allah e meditano sulla creazione dei cieli e della terra, [dicendo]: "Signore, non hai creato tutto questo
invano. Gloria a Te! Preservaci dal castigo del Fuoco.
Surat Al-Imran 190-191
Carissimi fratelli e sorelle, la nostra comunità ha bisogno del vostro appoggio e del vostro sostegno per
realizzare inchAllah, il centro di aggregazione islamico, per compiere un ulteriore passo avanti,
affermando sempre più la nostra presenza.
ٰ ‫م‬
‫صهِحًا‬
ََّ ‫﴾ َمه َع ِم‬٩٩﴿ ‫هىن‬
ََّ ‫ه ما كاوىا يَع َم‬
َِّ ‫جسهُم تِأَح َس‬
ََّ ‫َجزيَهَّ ان‬
َّ ‫ما ِعى َد ُكم َّيَىفَ َُّد َّۖ َوما ِعى ََّد‬
َ َ‫صثَسوا أ‬
َ ‫ريه‬
ِ ‫ّللاِ تاقَّ َّۖ َونَى‬
ََّ ‫ه ما كاوىا يَع َم‬
‫هىن‬
َِّ ‫جسهُم تِأَح َس‬
َّٰ ُ‫ِمه َذ َكسَّ أَو أ‬
َ َ‫َجزيَىهُم أ‬
ِ ‫وثى َوهُ ََّى ُمؤ ِمهَّ فَهَىُحيِيَى َّهُ َح ٰيىَّجً طَيِّثَ َّحً َّۖ َونَى‬
Quello che è presso di voi si esaurisce, mentre ciò che è presso Allah rimane. Compenseremo coloro che
sono stati costanti in ragione delle loro azioni migliori. (97) Daremo una vita eccellente a chiunque,
maschio o femmina, sia credente e compia il bene. Compenseremo quelli che sono stati costanti in
ragione delle loro azioni migliori.
Surat An-Nahl 96-97


la parola dei responsabili.pdf - page 1/2
la parola dei responsabili.pdf - page 2/2

Documents similaires


la parola dei responsabili
lettera di augurio da parte dei ragazzi
vecchie cicatrice
pe 2015 11 it
pe 2015 05 it
pe 2015 03 it


Sur le même sujet..